Archivio per dicembre 2010

FESTA DI FINE ANNO

15 dicembre 2010

Sabato 18 dicembre a partire dalle ore 20:00 si terra’ la

FESTA DI FINE ANNO

della scuola di italiano e dell’associazione

con un ricco buffet a base di piatti da tutto il mondo e tanta buona musica.

Siete tutti invitati!!!

Dalla sanatoria truffa alla torre di via Imbonati

1 dicembre 2010

A settembre 2009, pochi mesi dopo aver creato il reato di clandestinità, il governo emette un provvedimento di sanatoria per i soli lavoratori immigrati impiegati come Colf o Badanti; questo ha spinto tra le braccia di truffatori senza scrupoli migliaia di persone che facevano altri tipi di lavoro.
A marzo 2010, dopo che circa 300mila immigrati hanno fatto domanda e versato i relativi contributi, vengono cambiate le carte in tavola: non essere mai stati condannati per clandestinità diventa una condizione necessaria per l’accoglimento della domanda.
Risultato: migliaia le domande rigettate e circa 100mila quelle ancora in attesa di una risposta.
Dopo mesi di proteste inascoltate la lotta contro questa truffa di Stato compie un salto di qualità quando a Brescia alcuni immigrati decidono di salire sopra una gru; pochi giorni dopo anche a Milano succede lo stesso su una torre in via Imbonati.
Queste le rivendicazioni derivate dalla mobilitazione:

  1. rilascio del permesso di soggiorno per chi ha partecipato alla “sanatoria truffa”;
  2. prolungamento del permesso di soggiorno per chi ha perso il lavoro;
  3. rilascio del permesso di soggiorno per chi denuncia il datore di lavoro in nero o lo sfruttamento sul lavoro;
  4. emanazione di una legge che garantisca il diritto di asilo;
  5. riconoscimento del diritto di voto per chi vive in Italia da almeno 5 anni;
  6. riconoscimento della cittadinanza per chi nasce o cresce in Italia.

Ne parliamo con
Edda Pando del Comitato Immigrati in Italia
Giuliano Lapesa del Naga

ASSEMBLEA PUBBLICA
VENERDI 3 DICEMBRE 2010 – ORE 21:00

presso i locali dell’associazione

Scarica la locandina dell’iniziativa


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: